Roy Lichtenstein e la sua pop art!

Hai la passione per i fumetti? Ammiri il loro stile e la loro grafica? Allora non potrai non apprezzare le opere di Roy Lichtenstein, un artista contemporaneo che si classifica nella corrente artistica “Pop Art” e che richiama moltissimo lo stile dei più grandi fumettisti!
Di sicuro chiunque vuole iniziare a ideare fumetti non puó che prendere spunto dal suo stile.

Come ricrearlo?

hopelessCi sono vari modi e tutto dipende da quanti strumenti avete a disposizione.

Il primo metodo prevede: matita, gomma, penna a china nera 0.4 (e preferibilmente anche 0.6 per non scaricare eccessivamente l’inchiostro della 0.4 se bisogna fare vaste zone nere e non rovinare la punta),

sketch-font-b-pens-b-font-Comic-font-b-Multi-b-font-font-b-Function-b

colori a spirito e taaanta manualità e pazienza nell’utilizzare la tecnica dei Benday dots per ottenere il colore della pelle.

roy-lichtenstein

La parte complicata è riuscire a fare dei puntini equidistanti su file perfettamente dritte e questo potrebbe non far riuscire al meglio la vostra opera…

E quindi il secondo metodo  cerca di risolvere questo problema :). Utilizzate dei fogli, che potete benissimo stampare dal vostro pc, come guida per poter fare dei puntini perfetti poggiandoli al di sotto del vostro foglio e ponendovi su di una superficie illuminata in modo da poter intravedere il foglio con i puntini di sotto.  A questo punto ricalcate i puntini a vostro piacimento!

Ma ricordate: non basta fare dei puntini, bisogna anche dare tridimensionalità utilizzando puntini di varie grandezze, distanziati in modo diverso:

Ecco vari esempi di fogli guida :

Benday-3mm-holes-2mm-6526-LGBenday-4mm-holes-2mm-6528-LGBenday-holes-13mm-4mm-6525-LGBenday-holes-5mm-2.5mm-6518-LG

Un’ altra caratteristica di questa tecnica è il poter creare i colori utilizzando assieme più puntini colorati in modo da far ottenere otticamente il colore desiderato :

2000px-Benday_Dots.svgUn ultimo metodo è utilizzando il pc ovvero creando una Digital Art e per questo ci sono tantissimi programmi che ti permettono di disegnare in comodità: Adobe Photoshop, Adobe Illustrator, Artweaver ecc ed è consigliabile l’uso di una tavoletta grafica, in modo da non essere limitati dal mouse, ma secondo me un artista eccellente  si distingue da uno mediocre  per la sua capacità e abilità di saper utilizzare questa tecnica al meglio evitando facilitazioni!;)

E voi che ne pensate? Arte tradizionale o digitale? E come vi sembra la tecnica “Benday dots”? Fatemi sapere!

Alla prossima:)

∼Cri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...