#StepbyStep: “La donna rossa” -LESS ISN’T MORE-

Ciao a tutti!! 😀

Oggi ho deciso finalmente di postare una serie di foto di scattate durante la realizzazione de “La donna rossa” per poter essere un aiuto per chi vuole iniziare a dipingere:)

Sono sicura che ci saranno nella teoria mille errori nella tecnica, ma io mentre disegno non riesco a seguire della regole…uso il mio “sesto senso” e tanta pazienza (o impazienza?)!

Comunque la principale ragione per la quale mi è sembrata una buon idea fotografare fase dopo fase il disegno è per evidenziare come era informe e brutto all’inizio per poi aggiustarsi fino ad ottenere un risultato che mi ha soddisfatta!:) Questo perché molte volte ci si concentra sui dettagli all’inizio sforzandosi subito di farlo diventare “bello”, dimenticandosi di prestare moooolta attenzione alle linee guida di base e che forse sono la cosa più importante: se si sbaglia è un fallimento fin dal principio!

Ecco la prima bozza del disegno: #Step1

IMG_20150904_184036

Non è per niente bello. E per fare queste linee che non sono definite ho dovuto concentrarmi unicamente sulle proporzioni.

#Step2:

IMG_20150904_195723

Già cominciano ad esserci più dettagli ed è questo il disegno definitivo come base per gli acquarelli. Il viso è ancora orrendo poiché, conoscendo le mie abitudini e i miei classici errori, ho disegnato i lineamenti leggermente più grandi del normale e più abbozzati, perché preferisco definirli con le matite colorate per avere più precisione. Comunque ADORO disegnare donne in carne:)

#Step3:

IMG_20150904_215918

E si inizia a dipingere! Prima un colore unico per la pelle utilizzando un mix di ocra e di rosa carne che sta benissimo per ricreare una pelle medio-chiara, mentre per le zone d’ombra e per dare tridimensionalità  ho usato un rosso mattone scuro tendente al marrone:) il tessuto semicoprente dei guanti è stato fatto colorando la pelle nello stesso modo ma aggiungendo più ocra gialla  e poi usando di sopra il nero molto diluito.

#Step4:

IMG_20150904_231803

Gambe con giarrettiera fatte esattamente come le braccia con i guanti. Reggiseno fatto con il nero modulando l’acqua in base all’intensità del colore e poooi, la parte più divertente: il puff/sgabello chic rosso fiammante imbottito! È stata la parte più bella poiché non mi sono dovuta concentrare molto sui dettagli e ho potuto aggiungere colore a volontà!  A questo punto del lavoro arrivano le prime soddisfazioni, soprattutto quando cominci a renderlo realistico e sembra prendere lentamente vita!! 😉

#Step5:

IMG_20150905_101925

Aggiunti i dettagli del corpo, del puff e fatto lo sfondo con un giallo ocra, resta la parte più temuta e terrificante: il viso!!

Da qui dipende tutto, si sbaglia un dettaglio insignificante e la pin up risulterà strabica, grottesca o finta. Io non sono sicura di essere totalmente soddisfatta del risultato finale, ma ho dato il massimo lo giuro! Capelli rossi perché sono sexy e richiamano il puff! 😀

#Step6:

IMG_20150910_203715

Ed ecco il risultato finale! Fatto il viso e le scarpe non restava altro che ritoccare qua e là le ombre e le luci e poi fargli una bella foto!

Spero che ti sia piaciuta questa piccola guida ! Non lo definisco un vero e proprio tutorial poiché non si riesce a capire in tempo reale tutta la realizzazione, ma può essere d’aiuto per chi sta iniziando a dipingere.

Questo disegno fa parte della serie LESS ISN’T MORE e credo si capisca bene il perché;)

Alla prossima!:)

∼Cri

Annunci

2 pensieri su “#StepbyStep: “La donna rossa” -LESS ISN’T MORE-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...